Biografia

monicaminorosannaMino Laterza nasce a Palagiano (TA) nel 1950.


Ha frequentato l’Istituto Statale d’Arte a Bari e Roma.Diplomatosi a Roma nel 1968 in decorazione pittorica e tessuto ha frequentato l’Accademia di Belle Arti. Indirizzatosi verso l’arte figurativa ha partecipato al “Premio Città di Palagiano” esponendo opere grafico-surreali. Nell’ottobre dello stesso anno è tra i partecipanti alla mostra di pittura di via Margutta a Roma, riportando un eccellente risultato di critica. Le sue opere fanno parte di molte collezioni private, in particolare di quelle di personaggi dello spettacolo.


Negli anni successivi espone le sue opere in occasione di varie rassegne, tra le quali il “Trofeo Duca di Roma” (1969) e la IV Rassegna Nazionale di arti figurative “Il Lavoro Italiano” (1969), con artisti di fama internazionale. Tra le opere si ricorda il ritratto di Marina Punturieri Lante Della Rovere (ora Ripa di Meana), personaggio di spicco nell’alta società romana.


Nel corso della maturazione artistica l’interesse speculativo dell’artista ha sperimentato altre tecniche di espressione pur mantenendo nel tracciato grafico la sintesi dei primi lavori.

La nuova sperimentazione ha avuto come oggetto nella abile manualità il morbido tessuto della seta, consentendogli di esternare nell’artificio ludico delle progettazioni, l’andamento delle linee e delle volute che caratterizzano i temi illustrati nelle composizioni di ispirazione prevalentemente mitologica esaltandone l’esuberanza e la variazione cromatica attraverso il movimento che il prezioso riflesso della seta produce.